Teoria dei grafi: colorazioni, etichettature, decomposizioni.

Autore: 
Vietri Andrea
Descrizione: 

I grafi sono strutture combinatorie che intervengono in numerose questioni applicative e teoriche. Un grafo consiste di vertici e di specifiche connessioni (spigoli) tra vertici. La colorazione di un grafo può riguardare in particolare i vertici o gli spigoli. Essa ha un chiaro significato in molti modelli applicativi e, d'altra parte, fornisce numerosi spunti di ricerca nell'ambito della combinatoria pura. Un altro importante campo di ricerca è legato alle possibili decomposizioni di grafi in sottografi.

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma